GIOVANZANA Miriam - Inconsueti giorni.

Année de parution: 2010
Langue: Italien Italiano Italian it

(ITA. Milano, Terre di Mezzo. 2010) : "Vita quotidiana ed eroica sul Cammino di Santiago". photos de Maurizio TOTARO. récit (it)

Mis à jour le dimanche 8 septembre 2013
Répondre à cet article
  • Janvier 2012
    15:31
    GIOVANZANA Miriam - Inconsueti giorni.
    par Bernard Delhomme

    C’è un Cammino, nel Nord della Spagna, che continua a essere percorso a piedi da migliaia di persone, soprattutto d’estate ma non solo. 800 chilometri dai Pirenei fino alla Galizia e poi oltre, a Finis terrae. È il Cammino di Santiago de Compostela tracciato nel corso dei secoli da quanti si recavano alla tomba dell’apostolo Giacomo, il primo annunciatore del Cristo in Spagna, ritrovata miracolosamente all’inizio del IX secolo. Oggi tutto il percorso è perfettamente segnato con le famose frecce gialle e l’antica via è costellata di rifugi dove torna ad avere significato il diritto d’ospitalità. Ci si può mettere in cammino per fede o per sport : ma, qualunque sia la ragione che ti spinge a partire, il Cammino finisce col coinvolgere tutto il tuo essere - i desideri, i sensi, la fame e la sete - nello sforzo quotidiano dell’avanzare, negli incontri, nella bellezza dell’arte e dei paesaggi, negli infiniti chilometri percorsi in solitudine. È il fascino di Santiago : per un istante, o per i lunghi giorni che dura l’andare, torni a essere solo un pellegrino.