ZAPPONI Elena - Pregare con i pidi.

Année de parution: 2008
Langue: Italien Italiano Italian it

(ITA. Roma, Bulzoni. 2008) : " In cammino verso Finis Terrae". récit (it)

Mis à jour le dimanche 8 septembre 2013
Répondre à cet article
  • Novembre 2011
    20:47
    ZAPPONI Elena - Pregare con i pidi.
    par Bernard Delhomme

    Quarta di copertina

    Pellegrini o caminantes ? È intorno a questa domanda che si dipanano le pagine dell’appassionante ricerca condotta lungo le vie del Cammino di Santiago de Compostela, in Spagna. Elena Zapponi, una giovane antropologa, ha percorso il Camino Francés, da Roncisvalle al Finis Terrae, seguendo l’antica regola pellegrina di portare con sé soltanto il necessario. Registratore nello zaino, durante le giornate di cammino ha intervistato pellegrini provenienti da varie parti del mondo sulle ragioni che li spingono ancora oggi a percorrere la via di Santiago a piedi. Ne emerge un paesaggio plurale : la nozione di pellegrinaggio cattolico sembra oscillare all’ombra di una suggestiva metafora spirituale-esistenziale : El Camino. I versi del poeta spagnolo Antonio Machado, cantati da Joan Manuel Serrat : « Camminante non c’è un cammino, il cammino si fa con l’andare » descrivono pienamente lo spirito che aleggia oggi sulle vie di Santiago. Il pellegrinaggio cattolico convive con un ethos del camminare e una nuova mistica on the road, che echeggia Lao-Tzû, Walt Whitman e Henry David Thoreau.

    Elena Zapponi si è laureata in Storia delle tradizioni popolari all’Università di Roma “La Sapienza”. Dottore di ricerca in sociologia delle religioni presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, si interessa ai fenomeni di ricomposizione della tradizione cristiana e al nesso religione-identità. La sua tesi di dottorato ha ottenuto il premio tesi 2008 dell’Association Française de Sciences Sociales des Religions. Ha svolto una ricerca di post-dottorato (Ehess) sulla trasmissione intergenerazionale del credere a Buenos Aires e Montevideo.